Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da marzo 25, 2018

Fabrizio De Andrè e 'La buona novella', le più belle citazioni del disco capolavoro

In occasione di Pasqua, volevo condividere con voi una riflessione su uno dei dischi più famosi di Fabrizio De Andrè, "La buona novella". Il disco parla di Gesù Cristo, della sua nascita, della sua morte, del Gesù più terreno e umano, quello che Faber definiva "Il più grande rivoluzionario della storia".


Poche righe di introduzione sul disco, a seguire le più belle citazioni delle canzoni di questo meraviglioso album.

Cito la Wikipedia: "L'lp è un concept album tratto dalla lettura di alcuni Vangeli apocrifi (in particolare, come riportato nelle note di copertina, dal Protovangelo di Giacomo e dal Vangelo arabo dell'infanzia), pubblicato nell'autunno del 1970 (le matrici riportano la data del 19 novembre)".

Sempre dalla Wikipedia: "Seguendo le caratteristiche degli Apocrifi, in questo album la narrazione della buona novella sottolinea l'aspetto più umano e meno spirituale assunto da alcune tradizionali figure bibliche (ad esempio, Gi…

Topolino 2000: la recensione

Il 27 marzo del 1994, 24 anni fa, uscì un Topolino speciale. Il numero 2000 invase le edicole con un maxi formato di quasi 400 pagine. Lo riprendiamo in mano per una veloce recensione.





"TOPOLINO 2000" è il titolo della prima storia del numero (testo di Bruno Sarda e disegni di Giorgio Cavazzano, 31 pagine). Topolino viene precettato da Basettoni per un'importante missione segreta: si ritroverà invece nella redazione di Topolino, a Milano, assieme agli altri storici personaggi Disney, per festeggiare il numero 2000. Direttore e autori vengono fumettizzati e fanno la loro comparsa. Il fumetto regala delle citazioni di copertine e storie memorabili; e con una copertina si conclude. TOPOLINO 2000 è una simpatica celebrazione del fumetto Disney.

L'ultima puntata di "CHI HA RUBATO TOPOLINO 2000"(testo di Carlo Panaro e disegni di Romano Scarpa, 20 pagine) chiude nel migliore dei modi una saga di alto livello che ha avuto il suo culmine in un duello tra Paperinik …

Addio Fabrizio Frizzi, la storia di Topolino dedicata a lui e ai soliti ignoti

A 60 anni è scomparso uno dei volti più noti della televisione, il conduttore Fabrizio Frizzi. Noi amanti del mondo Disneyano lo ricordiamo con affetto per il suo ruolo di doppiatore di Woody, il cowboy giocattolo protagonista di Toy Story. Ma Frizzi è stato anche protagonista di una storia del settimanale a fumetti.

"I Bassotti e gli insoliti ignoti" (n.2778 febbraio 2009) ruota attorno alla parodia de "I soliti ignoti", programma del preserata che Fabrizio Frizzi ha condotto per anni su Rai1. Solitamente le parodie moderne di programmi tv e personaggi della tv si attirano molte critiche, ma credo che non sia questo il caso. La storia è scritta da Bruno Sarda, una garanzia, e vede i Bassotti fan del programma. 176-671 riesce a farsi scritturare per una puntata, scatenando l'ira di Nonno Bassotto.



Tuttavia i Bassotti vogliono mettere in atto un piano disonesto: borseggiando un funzionario della tv al bar, sono entrati in possesso della lista delle persone che p…