Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da ottobre 1, 2017

Castlevania la serie animata: recensione stagione 1

Celebre serie di videogiochi diventa una serie animata by Netflix, la mia recensione

Per un appassionato di serie animate come il sottoscritto, Castlevania è una bella boccata d'ossigeno. Una serie cupa e cruda, anche se ovviamente non ai livelli di Berserk. La trama (dalla Wikipedia): Quando sua moglie viene condannata al rogo e bruciata viva con la falsa accusa di stregoneria, il vampiro conte Dracula promette vendetta al popolo della Wallachia dichiarando che pagheranno con le loro stesse vite. La sua armata di mostri e demoni conquistano il paese, facendo vivere la popolazione in una costante situazione di terrore e diffidenza. Trevor Belmont, un cacciatore di demoni caduto in disgrazia decide di combattere contro le armate di Dracula, aiutato dalla maga Sypha Belnades e da Alucard, il figlio di Dracula.

In pratica la prima stagione, formata da soli quattro episodi, è una sorta di prologo. Nel primo episodio vediamo un conte Dracula che sembra aver messo da parte la furia omic…

La caduta di Atlante

Riflessioni personali, sulla mia vita, ascoltando 'Prisoner 709', l'ultimo disco di Caparezza. Parte terza.

Dov'eravamo rimasti? Leggete qui

Paradossalmente ho assorbito anche in modo piuttosto agevole la situazione descritta nel precedente post. Mi sono fatto una ragione della reazione del mondo attorno a me, dando valore soprattutto a una cosa: essere un punto di riferimento proprio sul lavoro. Allo specchio non mi riconoscevo, ma in fondo mi guardavo senza paura. Questa era cosa che mi rendeva fiero, ricordando i tempi dell'adolescenza, quando lo specchio rifletteva la faccia, attraversata dall'acne, di un Bambocci qualunque.

Mi sentivo realizzato? Sì, pur non avendo un grande reddito, pur senza moglie e figli.

"Ero felice di tenere su quel mondo": Atlante forte, non imbattibile, tuttavia duro da spezzare. Le parole degli insegnanti ti rimangono nella mente. Ricordo la battuta di una delle insegnanti di italiano delle medie, durante la recension…