Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da luglio 30, 2017

#top5summer2017

La canzone, la ricetta e la lettura che hanno caratterizzato l'estate del 2017. Partecipo al gioco con le mie scelte, dopo essere stato nominato da Miki Moz.

LA CANZONE

Tra i tormentoni in voga, odio "Despacito", ma anche "Senza Pagare" e la terribile "Riccione" dei Thegiornalisti. Meglio "Pamplona", se proprio dobbiamo sentire la voce di Tommaso Paradiso. Ma come canzone dell'estate 2017 voto Feels di Calvin Harris. Lontani i tempi della dance e della meravigliosa "Feel so close", ma questo pezzo (che assemblea alle voci un trio di star) si associa bene al relax estivo, non trovate?

LA RICETTA

Come ricetta ho poco da proporre: la mia cucina è estremamente di base. Però voglio aiutarmi con il blog della mia (quasi) compaesana Martina: siccome siamo in estate e va di moda il cous cous, ecco così la sua versione vegetale, anche se io non sono un amante della verdura.

Faccio una parentesi sul cibo dell'estate 2017: voglio cit…

Film Horror: Pieces, cosa c'è dietro motoseghe, donne nude e sbudellate

E' stato il mio primo post ufficiale del blog. Pieces è un film horror assolutamente "cult": brutalità, nudi, dialoghi improponibili, il sosia di Bud Spencer (Paul Smith). Proviamo a fare l'avvocato del diavolo? E' davvero un film così privo di contenuti? Probabilmente no.

L'antefatto: vediamo l'assassino da bambino, sgridato dalla madre che lo scopre intento a giocare con un puzzle raffigurante una donna nuda. In tutta risposta, come sappiamo, il bimbo prende un'accetta da pompiere (sic) e massacra la madre. In sostanza un'educazione molto bacchettona non è affatto garanzia di crescita di un figlio sano, ci spiega lo sceneggiatore. Come mai questo bimbo ha sviluppato istinti omicidi? Non possiamo parlare di insanità mentale, poiché l'assassino si mostra nel film piuttosto lucido e normale. Quindi è colpa dell'educazione ricevuta dalla madre (il padre è infatti assente). O forse il regista ci dice che i bambini devono guardare le donne nu…