Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da maggio 21, 2017

I miei anni '90

Nominato da Chiara, la padrona di casa del blog "Appunti a margine", ho il piacere di partecipare al gioco dei ricordi lanciato da Miki Moz sul suo blog. Prepariamoci a un tuffo negli anni '90!



MUSICA: le canzoni degli 883 sono state la colonna sonora della prima parte di questo decennio, come noto ai lettori del mio blog . Negli anni '90 sono stato un fervido ascoltatore di radio locali, con la cassetta sempre pronta a registrare i brani, come era consuetudine all'epoca. Ricordo le grandi hit internazionali di quel periodo: da "Strange World" di Kè, fino a "Children" del compianto Robert Miles. Tanta musica italiana, fino a inizio '99, l'anno della piena scoperta della discografia del cantautore che ai vertici del mio Olimpo: Fabrizio De Andrè. Alcuni dischi cult del decennio: "Canzoni d'amore" di Francesco De Gregori, "Spirito Divino" di Zucchero (dove peraltro c'era la famigerata "Datemi una pompa&qu…

Intervista al maestro Disney Carlo Panaro: 'Paperino non è solo pigrizia'. Parte 1

Prima parte dell'intervista che il Maestro Carlo Panaro mi ha gentilmente rilasciato. Un onore per me, lettore appassionato di Topolino e delle sue storie.
Carlo Panaro è uno dei Maestri Disney che ha praticamente accompagnato la mia crescita. Ha iniziato a pubblicare su Topolino nel 1986 e ancor'oggi continua a regalare emozioni. Ma Carlo non è solo un grande autore. E' infatti una persona squisita, gentile, con un'incredibile disponibilità verso i lettori. Quando ho ricevuto l'e-mail con le sue risposte, ho provato emozione. Ho provato emozione perché dietro a quelle storie all'apparenza diretta a un pubblico di bambini, c'è una persona di cultura, forbita. E' per questo che il fumetto Disney ha una grande forza: è fatto in primis per i bambini, ma ha piani di lettura che permettono anche agli adulti di leggerlo, inoltre dietro c'è sempre il lavoro di uno sceneggiatore adulto, la sua visione del mondo. Ma leggendo le sue risposte, sono rimasto col…

Le mitiche squadre di calcio (fittizie) della mia gioventù

A volte era sufficiente un editor di un videogioco calcistico, a volte si usava la pura fantasia. In un videgioco o in un gioco da tavolo, era bello uscire dalle banali sfide tra Juventus, Milan, Inter, Barcellona..inventando delle proprie squadre. E' quello che abbiamo fatto io e i miei amici.

EAK LINATE

Apparizioni: Sensible Soccer, Fifa 2002, Pro Evolution Soccer, Pro Action Football, Subbuteo.

Maglie: divisa Adidas a strisce verticali bianco-blu, stile Porto, con calzoncini blu e calzettoni bianchi. La seconda maglia gialla con bordi blu, calzoncini blu e calzettoni bianchi (un omaggio alla squadra presente nella sigla del mitico cartoon "I ragazzi del mundial", che poi era il Brasile old style senza decorazioni verdi nella maglia). Talvolta in campo anche in maglia blu con calzoncini bianchi e calzettoni blu. Maglia da portiere gialla o grigia, con i calzoncini blu o neri, calzettoni rigorosamente bianchi con le tre strisce blu.

Giocatori principali: in attacco un…