Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da marzo 19, 2017

Power Rangers, il fumetto "dark" pubblicato da Panini: la recensione di "Un nuovo inizio"

"I fan duri e puri dei Rangers avranno esattamente quello che desideravano da anni: un rilancio che è intelligente, accessibile, e che non sacrifica quello che ci aveva reso fan". Estratta da una recensione e riportata sul retro della copertina, la frase riassume l'essenza dell'innovativa serie a fumetti dedicata ai Power Rangers, lanciata dai Boom!Studios. La Panini ha fatto finalmente uscire la versione italiana: il primo volume ("Un nuovo inizio") raccoglie i primi cinque numeri usciti in America.




Il ritorno dei Power Rangers, a 24 anni di distanza e in versione fumetto. La sceneggiatura di Kyle Higgins e gli splendidi disegni di Hendry Prasetya offrono una versione moderna e filtrata: addio attacchi in serie e ripetuti, ma sempre singoli, di mostri bizzarri e spesso goffi; addio strane mosse e pose; addio anche alla rassicuranti vicende quotidiane dei nostri eroi, tolta la tuta colorata. "Un nuovo inizio" riparte dall'ingresso di Tommy ne…

Milan, i cinesi poveri piacciono comunque a Fininvest

La partita per la cessione del Milan sembrava chiusa, con l'esito finale da tanti atteso e sperato, prima della doccia fredda del 3 marzo che ha ridato smalto e voce a gufi, detrattori, pessimisti e disfattisti. Ma nonostante tutto, la partita non è chiusa in senso negativo, Fininvest infatti aspetta Ses.


A questo punto, si potrebbe quasi pensare a un "accanimento terapeutico" di Fininvest, ma evidentemente in via Paleocapa la volontà di vendere è fortissima (battaglie legali con Vivendi, Fininvest che non ha interesse nel giocattolino Milan ecc. ecc.), a costo di aspettare che Ses versi milione per milione tutti i soldi pattuiti. Negli ultimi giorni ho letto tanti opinionisti riproporre la hit "Berlusconi non vuole vendere". Peccato che i fatti dimostrino l'esatto contrario, visto che comunque riteniamo che Berlusconi abbia ancora l'ultima parola sulle vicende di Fininvest. E la trattativa va avanti, per cui...


A proposito di carta stampata, oggi 23 ma…