Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da dicembre 4, 2011

Film (?): prigionieri di un incubo

Prigionieri di un incubo: nomen omen. Il vero prigioniero di questo film italico del 2001 è lo spettatore che, più o meno inconsapevolmente, si è dedicato alla visione di questa pellicola. Dove, per intenderci, non succede praticamente nulla. Nulla. Nulla. 102 minuti, dico 102 minuti, neanche i canonici 80 dell'horror b-movie, con dialoghi campati per aria. E null'altro. Qualcuno sul web ha parlato di film da inserire a pieno titolo nel famigerato ciclo "Lucio Fulci presenta". Commettendo un errore: lì almeno c'era una parvenza di film dell'orrore con un paio di effetti splatter. Qui di horrorifico (ok tralasciamo location, recitazione, attori, dialoghi ecc. ecc.) c'è solo uno strano mascherone, che pare più un voyeur mascherato che un serial killer, e ll'apparizione di una ragazza bionda insaguinata. Omicidi ? Pochissimi. Un altro difetto grossolano del film è il mash up tra la vicenda del serial killer che colpisce per non so quale motivo, della…