Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da maggio 1, 2011

Musica: 5 perle trash della mia infanzia, la classifica

Iniziamo le speciali classifiche con quella delle 5 perle trash che hanno caratterizzato la mia infanzia trascorsa anche ascoltando Radio Gamma. Quinto posto per Magic Voice e la sua "Ciao Ciao Lulu'". Un pezzo culto che ha fatto la storia della discografia romagnola. Un uomo reso mito dai suoi vocalizzi e dai suoi passi di danza alla Michael Jackson. Gloria e celebrità, ma niente Lulu': perche' giustamente, Lulu' e' l'amore di Umberto Tozzi. Al quarto posto troviamo Rosario Fiorello. Sì, proprio lui. Quello della "Nebbia agli irti colli". La versione dance di San Martino. L'uomo dal lungo codino. Colui che prima di diventare un grande show-man, ha insegnato la poesia del Carducci a tanti studenti sfigatelli. Altroche' il ribollir dei tini. Qua c'e' il ribollio del povero Giosue' nella tomba. Sound tipicamente anni '90. Un culto per il paninaro che stava morendo, ma che ancora albeggiava nei nostri cuori. Al terzo p…

Film horror: La Casa 4 (Witchcraft)

Giovedì 5 maggio: eccoci con un'altra super serata horror. Iniziamo con Nightmare 2: Robert Englund sempre impeccabile, film così così, senza grandi lampi di genialità e un banalissimo finale ad effetto che tanto ad effetto non e'. Segue un classico degli anni '80: "La casa 4", sequel apocrifo (per non dire "abusivo", cit. Wikipedia) della mitica saga dell'Evil Dead raimesco, maldestramente tradotta in italiano. In effetti nella Casa 4 non abbiamo zombie&demoni, ma semplicemente una strega. Un essere cattivo, raffigurato come una vecchia attrice vestita a lutto, che si diverte a fare carneficina di alcuni tipi capitati quasi per caso da quelle parti, in quella casa, per punirli dei loro peccati. Voi direte, niente di particolarmente ecclatante, ma neanche niente di così trash. Fermi. Questa e' la luce che sottolinea le comparsate della strega:
Immediatamente il mio pensiero va ai Power Rangers, ai loro grattacieli di cartone, ai cattivoni…

Dicevamo di Paola e Chiara...

Dicevo dunque dell'intervista a Paola e Chiara. Le sorelle Iezzi si esibiranno sabato sera al Velvet di Rimini per "Retropolis", la rassegna su i fantastici '80 e '90. Dopo aver divorato avidamente un piattone di riso (ovviamente ho mezzo stomaco appesantito e l'altra metà che reclama nutrimento), squilla il telefono. E' il manager di Paola e Chiara. "Siccome le ragazze sono impegnatissime con le prove, andrebbe bene oggi alle 14?". Il solito culo. Una volta che trovo un personaggio famoso da intervistare ad un orario umano e con un certo anticipo rispetto al giorno dell'esibizione, sto male. E faccio fare anche una figura da barbone alla Radio. Come posso spiegare che trascorso il turno della mattina della Grazia, se non ci sono io il pomeriggio "ciccia ciccia" telefoniche ? Ci riaggiorniamo a domani, bene. Paola e Chiara dunque. Inserite a pieno titolo tra i simboli degli anni '90. Si legge infatti sul volantino: "Tra…