Passa ai contenuti principali

Post

Tensione Panini Comics ed edicolanti. Fumetti via dalle edicole?

Durante il mio turno di lavoro domenicale, ho letto questa notizia interessante sull'Ansa. Avendo tanti amici blogger amanti di fumetti, volevo chiedere il loro parere.

Lo scorso 10 agosto Marco Lupoi il direttore editoriale di Panini Comics - il comparto del colosso modenese delle figurine che edita in Italia i fumetti della Disney e della Marvel - aveva pubblicato sul sito un lungo intervento in cui, tra le altre cose, svelava di voler ricorrere "sempre più", per la distribuzione degli albi, alle "fumetterie", rispetto alle edicole.La presa di posizione, riportata anche dalla stampa locale modenese, non è piaciuta al mondo degli edicolanti. Che adesso replicano. Forse preoccupati, che anche la vendita delle figurine possa prendere altre strade. "Abbiamo avuto la pessima idea di leggere l'editoriale intitolato con molta modestia 'Messaggio alla nazione!", scrive in una lettera inviata a Lupoi e pubblicata anche sul sito, Giuseppe Marchica, se…
Post recenti

Dedica di compleanno! Happy Birthday Claudia!

Doppio compleanno sulla Blogosfera! Ieri ha spento 35 13 candeline sulla torta Miki Moz. Oggi invece è il compleanno di Claudia, che, come ricorda lei stessa nell'homepage del suo blog, è nata il 18.08.87, quindi non prendetevela con me se ho rivelato la sua età!

Auguri quindi a Moz e a Claudia, per la quale ho pronte tre canzoni da ascoltare in questo sabato 18 agosto.

Iniziamo dagli 883, dal brano "Nessun rimpianto". Qui "mi piace vincere facile", perché so benissimo che è uno dei suoi brani preferiti. Intanto io riguardo le gnocche spaziali del video.



A Claudia piace tantissimo Lucio Battisti, quindi ho scelto uno dei miei pezzi preferiti, "I giardini di Marzo". Sperando che in questi giardini non ci sia troppa umidità, sennò inizio a starnutire.

Infine estraggo una canzone dalla mia vastissima enciclopedia musicale italiana. Antonio Calò, in arte Bungaro (corregionale di Claudia)  e la sua splendida "Guardastelle". 

Auguri Claudia!

La classifica dei miei gelati (confezionati) preferiti

Siamo nel cuore dell'estate e non potevo non dedicare uno spazio al re di questa stagione: il gelato! Oggi parleremo di gelati confezionati. Prova ardua: mettere in graduatoria i miei gelati preferiti. Ho scelto quelli che ho mangiato o mangio più spesso. Ho escluso ad esempio il cono Cinquestelle che è qualcosa di estremamente godurioso, ma che purtroppo ho mangiato poche volte nei miei 35 anni di vita. E ho escluso anche il Twix Gelato, perché l'ho messo negli snack. Sì, l'ho sempre considerato uno snack!.

Fuori dalla top 5: partiamo dal decimo posto. La coppa dei campioni: gelato semplicissimo, ma è stato il mio primo gelato. Nono posto: il cornetto Algida al cioccolato è decisamente meglio del cornetto Algida normale, che comunque ha una panna niente male. All'ottavo posto il cremino Algida, uno dei gelati di casa (perché il supermercato dove andavano i miei non aveva molta scelta), che ricordo soprattutto perché accompagnava la lettura di Topolino nei pomeriggi …

Il grande ritorno di Paolo Maldini al Milan

E' stato Paolo Maldini a farmi innamorare del Milan.

Proprio così. I lettori di più lunga data del mio blog ricorderanno come è nata la mia passione per il calcio (in caso contrario, leggete qui). Accennai anche al Milan. Fu in quel momento, sfogliando le sedici pagine sulle partite della Serie A, che si accese la scintilla per la squadra rossonera.



Il Milan aveva vinto 3-0 con l'Avellino, una delle reti portò la firma proprio di Maldini, titolare inamovibile nel ruolo di terzino sinistro della difesa a quattro, maglia n.3. E Maldini era ritratto nella foto centrale delle due pagine dedicate a quella partita tra rossoneri e Avellino. Non solo. Maldini fu anche scelto, dalla redazione del Guerin Sportivo, nella top 11 della giornata.



Il Milan divenne la mia squadra del cuore e partecipai, seppure in modo defilato ma divertendomi molto, anche ai festeggiamenti per lo scudetto, vinto al termine di quel formidabile campionato.



Ma il mio tifo per i 'diavoli' esplose l'…

Topolino e la marea dei secoli, l'opera cult di Casty

Il 5 agosto del 2003 su Topolino fece l'esordio, come sceneggiatore, uno dei più grandi autori italiani di fumetti: Andrea Castellan, in arte Casty.

Per festeggiare il suo quindicesimo compleanno da sceneggiatore Disney, la Geek League ha scelto alcuni supereroi per compiere una missione celebrativa: raccontarvi alcune delle più belle storie di Casty. Riky Smash-Knees, il supereroe che teme solo l'umidità e l'anticiclone africano, vi racconterà la "Topolino e la marea dei secoli", storia in quattro parti (90 pagine) uscita sui numeri di Topolino 2918 e 2919 del novembre 2011.



"Topolino e la marea dei secoli" inizia con il protagonista prigioniero in un futuro ignoto, mentre Cristoforo Colombo, in viaggio per le Indie, si imbatte in gigantesche, minacciose e futuristiche navi da guerra.




Nel presente, la città di Topolinia è sommersa da uno Tsunami, ma in aiuto di Topolino arriva Uma, l'agente cronautica, uno dei personaggi inventati da Casty nella su…