Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da febbraio 18, 2018

Guerin Sportivo n.3 marzo 2018: la recensione

Per il numero di febbraio (già, perché sulla copertina c'è scritto marzo, ma è uscito il 10 febbraio) del Guerin Sportivo abbiamo la classica configurazione di fine mercato: la rivista canonica di sole 100 pagine, l'inserto 'Calcioitalia' e l'inserto sulle coppe europee. 
Questo è senza dubbio un numero da acquistare per l'appassionato di calcio, proprio per l'inserto 'Calcioitalia'. Troviamo infatti due pagine per ogni squadra di Serie A con rosa, formazione, foto allenatore, presidente e giocatori, più i disegni delle due maglie. Per la Serie B una pagina con foto, rosa, foto allenatore e disegni delle due maglie. Più di 60 pagine di dati e foto, senza alcun articolo a corredo. Bene così. Lo speciale sulle coppe europee (più di 80 pagine) si caratterizza di buon approfondimenti sulle squadre della Champions League: formazione, rosa, disegni maglie, foto a corredo (non ovviamente dei singoli giocatori). Per le sfide di Europa League, formazioni tit…

Il Meme di Lilladoro e Blogger Recognition Award 2018

Tempo di nuovi riconoscimenti per il mio Bazar! Oggi in questo post parleremo di due 'Award' che mi sono stati consegnati da due blogger, Cristiana e Lucrezia.


Partiamo da Cristiana, che ha da poco aperto il suo nuovo blog Lilladoro. Cristiana ha ideato questo simpatico meme Snoopiniano per premiare i blog, a suo dire, più fantasiosi.

Ringrazio di cuore Cristiana: per me fantasia è un magistrale verso di De André ("Signora libertà, signorina fantasia" - che poi diventava anarchia in qualche concerto) e una parola che ha accompagnato 35 anni della mia vita. Io credo fortemente nella fantasia. Fantasia non è dormire con gli occhi aperti, tutt'altro. Fantasia è saper vedere le cose che ci circondano in modo diverso; guardandone una, ne sappiamo immaginare e collegare altre. Fantasia significa avere la capacità di trovare un rifugio sicuro nei momenti in cui le cose non girano. Fantasia significa sapere usare le parole. Provo pietà per chi non conosce questa meravig…

Recensione Invernissimo, raccolta Disney di storie sulla neve

A fine gennaio è uscita in edicola un'altra raccolta Disney: dieci storie per oltre 240 pagine, una del 1962, una del 1987, una del 1998 e le altre del periodo 2003-2007, più un'ultima risalente al 2012. Qual è il mio giudizio?



Sufficienza piena, ma sufficienza, un 6.5. Il volume presenta delle storie interessanti, ma altre piuttosto trascurabili. Parlerò allora del meglio. La storia di Casty, "Topolino e la neve spazzastoria", non è la migliore storia di Casty, ma è piuttosto suggestiva, così come la ricomparsa del villain da lui inventato, "Doppioscherzo". Cresciuto con le storie di Pezzin, trovo uno splendido esempio di storia anni '80 nelle pagine di "Zio Paperino e il cervino americano". Come spesso accadeva in quegli anni, un fenomeno di costume italiano (nella fattispecie la vacanza sulle Alpi) viene trasportato nel mondo di Paperopoli. Con ottimi risultati. Poi il bello del volume si ferma alle due storie del maestro Panaro: "Pap…

Non al denaro non all'amore né al cielo: recensione del disco capolavoro di De André

L'antologia di Spoon River è una nota raccolta di poesie dell'autore statunitense Edgar Lee Masters che arrivarono in Italia nel 1943, con la traduzione di Fernanda Pivano. Nel 1971 Fabrizio De Andrè rielabora alcune poesie, con il suo tocco personale, trasformandole in canzoni. Nasce "Non al denaro non all'amore né al cielo", uno dei suoi dischi più belli, una pietra miliare della musica italiana che oggi fa il cappotto a tutti i dischi dei poveri cantanti italiani che oggi scalano le hit parade.



"Non al denaro non all'amore né al cielo", come l'antologia di Spoon River, parte con la collina, o meglio DORMONO SULLA COLLINA. Un brano crudo che racconta la tragica fine di molti abitanti di Spoon River: chi è morto di febbre o di malattia, chi in un incidente sul lavoro, chi in guerra. Dopo il climax raggiunto proprio con la descrizione delle salme dei giovani tornati senza vita dalla guerra, la melodia rallenta: viene introdotto il personaggi…