Passa ai contenuti principali

Ancora sogni strani


Ho scritto tre post dedicati ai sogni, un argomento che mi ha sempre affascinato. La mia attività onirica è di primo piano, peccato che nella maggior parte dei casi tutto sparisca con la sveglia. Ricordo frammenti, immagini, raramente riesco a ricordarmi per filo e per segno cosa ha partorito la mia mente durante il sogno.

Se volete recuperare i vecchi post, basta cliccare sull'etichetta SOGNI oppure cliccare QUI.

Ho deciso comunque di provare ad appuntarmi i sogni in un file di testo, in modo tale da conservarne memoria e di discuterne qui sul mio blog. Per l'occasione sono due i sogni che vi racconterò.

Uno dei sogni più strani che ho fatto risale a fine marzo: ho sognato che di fronte a casa mia, sulla strada principale (Provinciale) si apriva una colossale voragine. Una buca, gigantesca, tanto da inghiottire un veicolo, mentre uno dietro sprofondava prima della voragine, riuscendo però a fermarsi. Grande concitazione per l'arrivo dei soccorritori. In seguito la buca veniva sostanzialmente ricoperta alla meglio, ma non transennata. Ad ogni modo il traffico veicolare scorreva allargandosi a sinistra, a seconda dei sensi di marcia. Io invece in casa manifestavo preoccupazione perché con quella buca lì davanti a casa eravamo prigionieri e non potevamo utilizzare la macchina. Poco dopo la Polizia interveniva sulla strada, perché c'era un extracomunitario dell'Est Europa che voleva calarsi nella buca (!). Infine, in pochissimo tempo, la strada veniva sistemata e riasfaltata, anche se risultava evidente lo stacco tra l'asfalto originario e quello versato per coprire la buca.

Un paio di notti fa invece ho sognato di essere davanti al televisore, assieme alla mia famiglia, per assistere a una partita di calcio della nazionale italiana. Durante la partita, mi spostavo verso la cucina, notando che sul terrazzo erano salite due persone, una ragazza e un ragazzo, verosimilmente dell'Est Europa. I due bussavano al vetro della finestra, chiedendo di entrare in casa mia. Io ho capito subito che si trattava di quelle coppie che entrano a casa degli anziani per truffarli e portarli via gioielli e denaro, per cui scappavo verso le camere, con il telefono cellulare, per chiedere aiuto ai Carabinieri. Nel contempo però suonava il campanello di casa e mia mamma, pensando che fosse mio babbo di rientro (di sera? molto strano), apriva e si introduceva in casa il ragazzo di prima, che però riuscivo a cacciare di casa con qualche spintone.

Quale significato hanno questi sogni? Minacce che incombono su di me? La buca come una mancanza che provo a rattoppare? Gli intrusi cosa volevano e cosa rappresentano?

Commenti

  1. Il buco rappresenta il mondo delle tue angosce che inutilmente cerchi di coprire facendole sprofondare nell'inconscio. Nell'altro sogno opera il transfert. Il ragazzo della coppia eri tu
    in cerca dell'amore. Prendi paura e fai scomparire la ragazza.
    Buona settimana Riky.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante Gus! Molto interessante la teoria del transfert

      Elimina
  2. C'è un elemento comune, l'est europa. Ma non sono affatto in grado di capire il senso di questi sogni, trovo difficoltoso capire persino i miei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, tieni conto che sono due sogni non fatti in modo ravvicinato..è curiosa questa cosa..

      Elimina
  3. Non è assolutamente vero che la buca è il simbolo dell'angoscia.
    Nell'interpretazione dei sogni, la voragine è segno che c'è bisogno di un'instrospezione, di fare chiarimento in situazioni non molto chiare.
    Il secondo sogno è un po' troppo ingarbugliato per essere invece interpretato così su due piedi.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, tra buco e voragine c'è molta differenza.
      Complimenti per il tuo libro su F.B.

      Elimina
    2. Beh diciamo che sono due ricostruzioni plausibili, sia la necessità di fare chiarezza tramite introspezione, sia l'angoscia. Mi piacciono molto i vostri commenti. Spero di appuntarmi un migliaio di sogni da qui al futuro :D

      Elimina
    3. @Gus: buco e voragine sono differenti in grandezza (a livello fisico) ma si capiva lo stesso il senso del discorso.
      Grazie per i complimenti.

      @Riccardo. Un consiglio: mangia leggero, la sera, aiuta a non fare strani sogni!

      Elimina
    4. Sto attento con il cibo :D, più che altro perché quando mangio molto non è che sogno, faccio fatica a dormire proprio XD. Ma a me piace fare sogni e mi piace raccontarli!

      Elimina
  4. Significato del sogno buco

    Interpretazione psicologica :

    incapacità a risolvere i propri problemi, scarsa iniziativa

    Interpretazione previsionale :

    consistenti perdite materiali - difficile ripresa sia materiale che psicologica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La consistente perdita materiale mi spaventa e non poco! arghh

      Elimina
  5. Certo che la nostra mente è tutta da scoprire.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. Il fatto di cercare di assegnare un significato ai sogni deriva da una loro interpretazione freudiana, ma il costruttivismo e la moderna neuropsicologia stanno completamente riconsiderando questo modo di vedere, che ritengono essere erroneo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vero, in altre sedi si era parlato di ciò (non ricordo dove). A me piace comunque pensare che il sogno abbia sempre un significato e non sia un'insieme casuale di immagini :)

      Elimina
  7. Argomento affascinante. Io sogno tantissimo e mi ricordo a distanza di anni alcuni sogni che per qualche verso mi hanno impressionato. Non ne conosco il significato, purtroppo.
    Ciao ciao.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sogno tantissimo, purtroppo quando mi sveglio mi rimangono spesso solo piccoli frammenti o immagini. Per questo quando capita di ricordarmi sogni interi o pezzi di sogno, mi piace parlarne :)

      Elimina
  8. Hai paura dei rumeni? XD
    Il primo sogno, quello della strada, è come una sorta di strappo che vuoi ricucire.
    Il secondo sembra volerti dire che hai paura di perdere qualcosa di prezioso, ma sei ancora in grado di difendere questa cosa.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah, in realtà no :D, poi dalle mie parti non ce ne sono molti! Mi piacciono anche le tue interpretazioni. La difesa della casa è un sogno che mi capita spesso: talvolta anche tipo dall'ingresso di 4-5 cani che spaccherebbero tutto :D

      Elimina
  9. Nei sogni siamo pazzi.
    Scherzi a parte, la buca credo sia sinonimo di vuoto.
    Quello sulla coppia dell'est sicuramente viene da qualcosa che hai letto su qualche sito/quotidiano e che la mente ha elaborato nel sogno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, sicuramente la cronaca ha influito sui miei sogni :D. Però mi piacciono molto le interpretazioni che mi avete dato

      Elimina
  10. A me colpisce il fatto che eri preoccupato perché non potevi uscire di casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kuku, benvenuto! In effetti sì, era la parte più angosciosa, la chiave del sogno!

      Elimina
  11. Pensa che le buche stradali, che per te sono solo un sogno, qui a Roma sono un incubo reale!
    Dicono che per girare questa scena di Scrubs si siano ispirato ad eventi realmente accaduti nella capitale.
    Parlando seriamente, qualche giorno fa girava un video di una voragine che si apriva, con sotto un tunnel/fogna e le macchine parcheggiate ai lati stavano per caderci dentro.

    Il secondo invece è uno di quei classici sogni no sense che adoro fare.

    Come sai, non do un significato ai sogni, forse qualcuno ce lo ha pure ma la maggior parte ne sono privi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ecco! Era con te che si parlava del fatto se i sogni siano interpretabili o meno, o si tratti di causalità, di immagini che non riflettono nostri pensieri.

      Fantastica quella scena di Scrubs, comunque anche noi abbiamo avuto problemi con le buche a fine febbraio-marzo, quando a causa di nevicate e piogge abbondanti abbiamo avuto parti di strada stile groviera :D

      Elimina
    2. Eh ma qui è una costante tutto l'anno, con la neve da buche sono diventate voragini.

      Elimina
    3. non nevica mai da voi, quest'anno avete avuto la bella dose e zac, buche show :D

      Elimina
  12. Che i tg riescono a farci terrorismo psicologico (riguardo a persone straniere che truffano/fanno cose illegali) xD
    Scherzi a parte, dei due sogni quello che secondo me potrebbe avere significati più nascosti e quello della voragine. Freud, che era un gran porcone e per lui qualsiasi cosa era legata al sesso, ricondurrebbe la voragine (buco, apertura) col sesso femminile e ti farebbe delle gran menate per capire se in questo momento hai paura o problemi con le donne (oh, pensa che l'ho portato in tesina alle superiori 10 anni fa e me lo ricordo ancora Freud XD).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Pier qui sotto lo ha detto e non ha tutti i torti XD, sono tipo di notizie su cui lavoro spesso. Comunque giustissima anche la tua interpretazione sulla voragine!

      Elimina
  13. Sono il maestro dei sogni strani. Ultimamente comunque continuo a sognare di essere in Giappone, in una specie di labirinto di futon costruito sull'acqua e quasi completamente al buio, e a metà percorso mi rendo conto di non avere i pantaloni. Così comincio a percorrerlo all'indietro cercando a testoni di capire se galleggiano lì vicino. Cosa direbbe Freud? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaah, ti cedo volentieri lo scettro :D . E Freud si arrenderebbe, chiedendoti di pubblicare la gnocca tre volte alla settimana :D

      Elimina
  14. A leggere i commenti mi sa che sono l'unico a pensare tu stia leggendo un po' troppi giornali in si parla sia di buche che di gente truffata. Non mi sembrano dei sogni così strani, così personali e reconditi da avere un risvolto psicologico. Ma io sono molto razionale e non conto :D
    Pensa se avessi sognato Mikimoz, quello sì che è un brutto incubo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà, essendo del ramo, ho parlato io spesso di buche e di gente truffata XD. Miki c'è stato in un mio sogno qualche settimana fa, ma purtroppo ricordo solo che attendevo una sua visita a casa mia, null'altro XD

      Elimina
  15. Io sono troppo razionale per credere a segni e sogni, che poi non me li ricordo affatto i miei sogni, e uno degli ultimi che ho fatto è risultato devastante (in età adultissima): ho sognato di alzarmi, andare in bagno e fare pipì, ma in realtà me la stavo facendo addosso nel letto.
    Ora starmi a studiare il significato mi sembra superfluo: sono un pirla, punto. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevi lo stimolo e siccome stavi dormendo, l'avviso ti si è materializzato in sogno. No? Quindi voi rrromani (tu ed Ema) siete scettici sulla teoria dell'interpretazione dei sogni :D

      Elimina
  16. Io non credo alle interpretazioni previsionali, cioè che hai sognato questo quindi succederà quello. Credo però che sicuramente quello che sogniamo dipende dai pensieri fatti durante il giorno oppure da quello che proviamo in generale in un dato momento. Per esempio, io spesso ho sognato cose molto simili, riconducibili tutti al sentirmi inseguita da qualcuno, in pericolo per persone entrate nella mia casa e molto spesso c'era papà come altro protagonista dei sogni. Questo perché, anche se non con paura, qualche volta mi è capitato di pensare a cose non belle, per esempio "come potrebbe essere la mia vita se non ci fosse il mio papà?".
    Un'altra cosa che ricorre spesso nella mia vita è l'acqua, il mare. Per esempio tre sere fa ho sognato che si allagava la casa di mia sorella, due sere fa che stavo in mezzo ad un lago e l'acqua piano, piano diventava sporchissima... Insomma, tutto questo per dire che a volte ci concentriamo su piccoli dettagli che sono affascinanti perché ci chiediamo da dove vengano, ma molto spesso è tutto l'insieme in generale a fare la differenza. Per esempio, nel primo sogno più che sulla buca mi concentrerei sul ricordami se hai sognato altre volte di sentirmi intrappolato (in casa, in un altro posto), senza la possibilità di uscire/di prendere un mezzo per spostarti. Nel secondo, invece, hai mai sognato altre volte che casa tua fosse violata? Che tu dovessi proteggere la tua famiglia?
    Secondo me, così è più semplice ma anche più significativa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco infatti, anche io non voglio credere alle interpretazioni previsionali (soprattutto se appunto il sogno n.2 dovesse rappresentare una perdita materiale :D). Venendo alla tua domanda, sulla prima direi di no: anche se ogni tanto mi capita di sognare che devo passare da stretti cunicoli XD o porticine in ambienti interni. Alla seconda direi proprio di sì! E' un sogno abbastanza ricorrente.

      Elimina
  17. Incazzoso sto Gus O., meglio che stia lontano dal mio blog!
    Ehi Riky che succede?
    Ti lascio solo e sogni strano?
    Beh siamo in due, io sogno la maturità ;-)
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spezzo una lancia a Gus, non è incazzoso, a meno che gli parli male della Juventus; purtroppo usa poco le faccine :D

      Sogni strani? Per me sono una consuetudine! Tu sogni l'esame di maturità, ma la devi fare. Io la sogno ancora XD, a quasi 35 anni. E' il mio sogno peggiore. Peraltro, in questa tipologia di sogno, so sempre che è la seconda volta che do la maturità, ma in questo caso la devo dare con scarsissima preparazione. Ho sognato questa cosa anche due notti fa. Prima o poi devo riuscire a trovare il meccanismo per neutralizzare questo tipo di sogno.

      Elimina
  18. I miei sogni più che strani sono astrusi, da piccolo facevo sogni molto avventurosi ma adesso sono completamente inspiegabili.
    Un giorno o l'altro magari ci scriverò anche io un post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche i miei sogni sono ingarbugliati e hanno dei tratti particolari: si verificano a volte delle cose in continuazione, come se fosse una mia vita parallela.

      Elimina
  19. Siamo troppo influenzati (negativamente) da quello che leggiamo e vediamo. Subiamo del terrorismo psicologico quotidiano che influisce molto sulla nostra psiche. A me capita quando attraverso un periodo di stress molto forte e il sonno viene continuamente disturbato dai sogni frammentati e strani. A volte paurosi.
    A proposito delle buche, non è che hai trovato la soluzione ai problemi di Roma? ahahaha
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari, paradossalmente (lo so bene essendo del settore) l'informazione dà quello che l'ascoltatore vuole sentire. Le paure che trasformiamo in sogni sono paure che abbiamo dentro di noi. E' una sorta di circolo vizioso. L'informazione stuzzica queste nostre paure, dà sfogo ad esse.

      Elimina
  20. L'ultimo sogno è iper angoscioso però dai riesci a cacciarlo e a proteggervi! Mentre il primo sogno secondo me è dato dalle strade disastrate che abbiamo in Italia :P Comunque dicono che segnarsi i sogni è il primo modo per poi avere dei sogni coscienti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti dico io che l'ho sognato :D , ma ho fatto anche sogni più angosciosi. Io adoro avere sogni coscienti: in alcuni frangenti mi è capitato!

      Elimina
  21. Secondo me la voragine è qualcosa che si forma senza il tuo volere, tu vorresti aggirarla, vederla rattoppata, ma si apre sotto casa tua e, anche tu, ti senti impotente di fronte a questa calamità. Riuscire a mandare via i ladri è un bel sogno... nel senso che riesci a proteggere con tutte le tue forze ciò che ti è caro, non solo le cose materiali ma anche le persone a cui tieni di più, tua mamma e la tua Famiglia. Capitava spesso anche me di fare sogni del genere, con i ladri che tentano di portarti via l'unica cosa di meno valore economico ma grande a livello affettivo... ultimamente invece, se devo consegnare un lavoro urgente, sogno di aver sbagliato qualche cosa... tipo che stampano migliaia di copie di un libretto con all'interno delle pagine bianche... :D Comunque il mio consiglio è quello di vedere meno tg e mangiare più leggero la sera! Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli :), si il sogno legato a qualcosa di strettamente contingente in realtà è comune..tipo che devi andare dal dentista a sistemare un dente e lo sogni la notte prima...mi viene questo come esempio da esperienza pregressa...più difficile capire questi sogni in cui non c'è un riferimento palese a ciò che dovrai vivere nel giorno seguente o nei giorni seguenti.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Curiosità su Benjamin Price-Genzo Wakabayashi, il mitico portiere del cartone "Holly & Benji"

E' il mio personaggio preferito del cartone animato "Holly&Benji" e del relativo manga "Capitan Tsubasa". Ecco le curiosità sull'estremo difensore della Nankatsu (New Team) e dell'Amburgo.



IL VERO NOME: Benjamin Price, detto Benji, si chiama in realtà Genzo Wakabayashi. Ebbene sì, ecco cosa significava quel W Genzo stampato sul berrettino.


NON E' IL PROTAGONISTA: il protagonista di Capitan Tsubasa è appunto Tsubasa Ozoora, Holly Hutton. Genzo è solamente uno dei co-protagonisti. Immagino ora non siate più stupiti per il fatto che non appaia mai nella seconda serie del cartone animato.

LE DIVISE: Genzo indossa ai tempi della New Team una maglia rossa con pantaloni della tuta nera (eh sì, nel cartone animato è una maglia arancione con pantalone rosso). Nell'Amburgo invece veste la casacca azzurra con maniche blu navy e le tre strisce adidas azzurre, pantalone della tuta blu navy, completo tipico delle squadre Adidas dei primi anni '80. Un…

I cinque portieri più forti di Capitan Tsubasa-Holly e Benji

Prendiamo in considerazione la versione italiana del manga che comprende anche i volumetti del World Youth.



Oltre 50 volumi di manga (quelli tradotti e importati in Italia), diverse trasposizioni in anime. Capitan Tsubasa è un fenomeno mondiale amato da tantissimi, bambini e adulti. Da appassionato di portieri, non potevo non cimentarmi nella classifica dei cinque migliori portieri.


L'escluso: Ken Wakashimazu (Ed Warner). Per molti questa mia esclusione può essere una nota dolente. Il portiere, idolo di molti per il suo look e per il suo stile da karateka tra i pali, in effetti da bambino rivaleggia alla pari con Genzo Wakabayashi-Benji Price. Al termine del terzo campionato delle scuole superiori, il distacco con il rivale è però marcato: Warner gioca in una squadra scolastica, Benji nel settore giovanile dell'Amburgo. Con la maglia del Giappone, Warner subisce spesso molte reti. Ad esempio: ferma il tiro infuocato di Schneider, ma solo quello calciato dall'area dell…

Guerin Sportivo n.6 giugno 2018: la recensione

Il Guerin Sportivo n.6 fa un passo indietro rispetto agli ultimi due numeri, tornando agli standard non elevati che caratterizzano la gestione "Corriere dello Sport". Tralasciamo il pistolotto anti arbitro presente nell'editoriale del direttore, quanto mai superfluo (allora è giusto anche parlare delle polemiche arbitrali italiane, ma su quelle il Guerin Sportivo glissa..), ciò che stupisce è il ritorno del solito articolone sul calciomercato già vecchio al momento della pubblicazione (non ho capito ad esempio perché Ben Arfa dovrebbe essere un'idea per il Milan...). Magari sarebbe bello leggere un'analisi su ciò che servirebbe alle squadre italiane, non buttare così nomi e cognomi che un giorno sono presenti sui quotidiani e il giorno dopo no.  Ricordo ancora un bellissimo servizio del Guerin Sportivo nella primavera del 1996 che ipotizzava acquisti e formazioni della Serie A dell'anno successivo, vero, non era un articolo che volesse predire il futuro, ma…