La barba: ecco come l'ho portata e la porto. E voi?

Nella foto (fonte web) Davide Moscardelli, noto calciatore che ha costruito la propria immagine anche sulla lunga barba sfoggiata sui campi da calcio. Ma se in passato la barba era spesso sinonimo di trascuratezza, oggi viene portata lunga e curata per moda.


Il sottoscritto ha avuto la fortuna di avere la barba presto, prestissimo. Ai tempi delle medie molti miei compagni erano glabri, io invece avevo una folta peluria nera sul volto, abbastanza regolare. Ricordo il mio compagno di banco, il mitico "Cella", che mi passava il suo taglierino (dalla lama non tagliente, era da arrotare) sulla barba a mo' di gioco. Una volta lo fece durante un'intesa lezione di Storia dell'Arte. "Cella" si prese dal prof. Ferri un sonoro urlo, anche se io rassicurai subito: il taglierino era spuntato.

Nei primi anni tagliavo la barba, con lamette e schiuma da barba, una volta a settimana, la domenica mattina. In seguito i tagli settimanali diventavano sempre più frequenti. Si partiva però dal tutto rasato alla crescita di qualche giorno, preludio a una nuova rasatura, ma senza eccessi: a quei tempi infatti la barba lunga era simbolo di "sciatteria". Non sarebbe neppure servito il parere di mamma, contraria alla barba, era sufficiente una forte e personale convinzione: ero già in basso nella graduatoria sociale, una barba folta mi avrebbe fatto scendere ancor di più di posizione. Quindi alle superiori ero soprattutto rasato.

Con il passare degli anni mi sono lanciato sul pizzetto, sempre nella versione che vedete nella foto qua sotto, a destra (la mitica figurina del team dell'Antro Atomico del Doc Manatthan, che risale a qualche anno fa e non ai tempi dell'università). All'università non mi sono mai lasciato andare, per un semplice motivo: senza barba sembravo più giovane e quello mi sembrava un vantaggio. Poi, terminati gli studi e iniziato il lavoro, ho prima avuto il periodo del capello lungo (!, Paola S. sì che rideresti...), in seguito ho iniziato a farmi crescere la barba. Nella foto (risalente penso all'estate 2012 o forse 2013) sotto, in basso a sinistra, avete la testimonianza: questa è la barba più folta e lunga che ho portato. L'ultima vera barba.


Perché poi si è messa di mezzo l'anzianità. A 33 anni (quasi 34) faccio i conti con i capelli e i peli della barba bianca che si fanno largo su capelli e peli neri. Nella foto della barba lunga avrete notato che essa è meno folta nella parte tra la basette e lo zigomo. Ebbene, uniteci la sparizione dei peli neri e il proliferare dei peli bianchi: ed ecco, foto sotto a destra, che la mia barba ha perso uniformità. Nella foto a sinistra, sempre sotto, è ancor più evidente nel gioco del bianco e nero. Sembra proprio un "buco"(Le due foto sono state scattate lo stesso giorno).


E arriviamo al giorno d'oggi. Io che da piccolino ero il re della barba, ora devo guardare con invidia i barbuti. Vorrei farmi crescere una bella barba (disponendo ora anche di mezzi utili e di un certo occhio, grazie ai consigli del mio mitico barbiere Giampy), ma non posso. Perché le basette sono sempre più rade e il contrasto tra peli bianchi e neri fanno un brutto effetto anche sul mento. In definitiva oggi non potrei permettermi una barba più lunga di 3 millimetri. Negli ultimi tempi ho alternato l'uno e i 3 mm. Adesso sto provando a farla ricrescere, vediamo un po'.

E voi lettori maschi del blog, quali sono le vostre preferenze? E voi donne, preferite l'uomo barbuto o rasato?

Commenti

  1. In primo luogo che cos'è questa discriminazione?Io che sono donna non posso portare la barba?xD

    Comunque, a parte gli scherzi. Io crescendo ho imparato ad apprezzare particolarmente l'uomo con la barba *.* Questo comporta che obbligo il mio fidanzato a non tagliarla mai, anche se a lui dopo un pochino dà fastidio.
    Ovviamente la sua bellezza dipende anche dal viso che la porta, ma per mio gusto ed in generale, della barba mi piace che faccia parecchio uomo mentre senza, quasi tutti sembrate degli adolescenti sedicenni xD
    Ho anche da dire sul colore, che questo è un tasto dolente anche per il mio fidanzato xD Considera che siete quasi coetanei e quindi anche lui ha qualche pelo bianco su barba e capelli. Lui entra in paranoia, molti in realtà lo fanno come vedo dal tuo post, ed io da questo traggo una semplice conclusione: voi maschi siete tutti scemi!
    Cioè, boh, ma vi rendete conto di quanto fascino abbia il brizzolato su un uomo giovane?
    Vedo papà con il pizzetto brizzolato?Affascinante!
    Il mio fidanzato con la barba ed i capelli brizzolati?Affascinante!
    I miei cognati che cominciano ad avere anche loro peli bianchi su testa e viso?AFFASCINANTIIII!
    Vi si deve insegnare tuttooooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da un certo punto di vista hai pienamente ragione: nel senso che la barba certo non fa la bellezza di un individuo.

      Però ti correggo su una cosa (sono il tuo implacabile correttore :D): se io mi taglio la barba a zero, posso guadagnare un paio di anni, ma non di più, perché il viso ha segni di vecchiaia comunque :D. Solo ai tempi dell'università valeva il discorso viso rasato, ecco un adolescente. Insomma, se non fosse per un altro fattore, non esiterei a radermi ogni giorno :D meglio glabro che a macchie, visto che non è tanto il problema del brizzolato, è il problema dell'uniformità :D.

      Comunque sei circondata da begli uomini, mi sembra di capire :D. Perlomeno..AFFASCINANTI! :D

      Elimina
  2. A me piacerebbe anche una vaga barba.. tant'è che la tengo spesso fissa di tre giorni, col taglia basette apposito. Più lunga no, altrimenti il brizzolato impazza e i miei cinquantasette anni che tanti ancora scambiano (bontà loro..) per massimo quarantasette/cinquanta, vengono battezzati per quelli che in effetti sono.. (e Paola è testimone.. ahah..)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora anche tu sei del partito dei 3 mm :D, mi pare di capire. Che taglia basette hai? Io ho il Braun, molto comodo. L'avessi scoperto dieci anni fa :D

      Elimina
    2. Confermo che Franco se li porta benissimooooo gli anni

      Elimina
    3. Grande Franz! Ma quindi voi due vi conoscete di persona? :D

      Elimina
    4. Siccome lui ed il mio fidanzato sono due Rrrrromani Doc mi sembrava un delitto non esserci mai incontrati xD così, rischiando di incontrare un serial killer, ci siamo visti a casa sua ed io ho mangiato dei gelatini buonissimi xD e scoperto che non è uno psicopatico xD

      Elimina
    5. ahhahaaha Franco, dille qualcosa. Guarda come ha raccontato la bellezza di un incontro. Adesso ho l'immagine di Franco, vestito con soprabito e guanti neri, che apre il soprabito...e tira fuori una confezione di GELATINI BUONISSIMI (cioè gelati che prepara Franco? Gelati confezionati comprati di una marca che tu non conoscevi?). Meraviglia. Mi sento rincuorato in questo sabato pomeriggio di (noioso) lavoro.

      Elimina
    6. Non mi ricordo che marca fossero ma erano buoni e non mi è importato altro xD ma questo non significa che sono una babba e non ho assaggiato mai prima gelati buoni, sennò Franco pensa che sia andata a casa sua solo per questo ahah. Comunque è stato molto carino a parte gli scherzi! Se consideri che in un altro contesto probabilmente non avrei mai, mai, mai avuto questa opportunità perché soprattutto mi sarei sentita in dovere di dovergli dare del voi, ad esempio xD e trattarlo come un signore e non come un potenziale amico xD

      Elimina
    7. haaha, "sono una babba", non si finisce mai di imparare :D (ps sto leggendo il tuo ultimo post e dovrei lavorare)

      Elimina
    8. Ed invece stai piangendo mangiando popcorn?xD

      Elimina
    9. I popcorn fanno perdere la linea :D

      ah beh, certo, in effetti un single che legge un post come il tuo ultimo, la prima cosa che pensa è prenotare un viaggio per una bevuta in Svizzera (ohibò che humor nero che sforno :D)

      Elimina
    10. http://francobattaglia.blogspot.it/2016/08/e-sono-proprio-loro.html
      ohi ohi.. questo non te lo devi perdere allora...
      p.s. il tagliabasette è un normale accessorio di un rasoio Philips..

      Elimina
    11. Quando hai messo quel link, pensavo avessi scritto un post sui rasoi (io intendevo comunque il regola-barba,) e invece...Ecco, queste righe danno veramente giustizia alla bellezza del vostro incontro, ma anche a quello tra Paola e Maurizio. Grazie davvero, per avere condiviso queste righe così profonde...e che mi ero perso :)

      Elimina
    12. Grazie a tutti, gli autografi e le foto alla fine xD
      Riccardo ti è sparito l'ultimo post mi sa xD

      Elimina
    13. no è partito in pubblicazione quando non doveva :D

      Elimina
  3. Guarda che secondo me stai bene con barba un po' bianca!
    In ogni caso, vengo da una famiglia con un padre che non ho MAI visto senza barba. L'ha sempre portata: mai lunga tipo babbo natale ma corposa e compatta.
    Io? Ho impelato tardi, a dire il vero. Tutto il contrario rispetto a te.

    Non ho un look preciso, ci sono periodi dove lascio crescere la barba anche in modo selvaggio, e altri dove sono perfettamente rasato. Ho portato anche solo i baffi, era il 2014 mi pare, per due o tre mesi.
    Ora porto n po' di barba, per dire.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Miki! ah ah, allora anche in questo siamo diversi: barba spuntata fuori in età differenti e look diversi dei padri (mio babbo mai visto con la barba, mai portata).

      Elimina
    2. Eh, almeno in qualcosa dobbiamo differire^^

      Moz-

      Elimina
    3. ..i mille mozzini tendono per forza a variare look per stare appresso al poliedrico personaggio che rappresentano... (ma aspetta che arriva la castigamatti.. poi te ne accorgi... anzi, se ne accorge Moz per primo...ahahah..)

      Elimina
    4. La castigamatti è l'anonima delle virgole o un essere di sesso femminile che fa battere il cuore al Moz e gli fa chiudere il blog? :D

      Elimina
    5. ..spero gli faccia battere solo il cuore.. perché se lo costringe a chiudere il blog vado a Isola e la trasformo in arrosticini.. fosse anche la più strafiga del globo... ;)

      Elimina
    6. ahahhahah, metti il soprabito di serial killer :D

      Elimina
  4. Grande barba Moscardelli, non se la taglia da anni ed anni e, prima a Bologna e poi ora ad Arezzo, è diventato una specie di "mito popolare" per questo. Tra l'altro mi è dispiaciuto scoprire che avrei potuto vederlo in azione dal vivo, visto che nell'ultima gara di Lega Pro a Roma (contro la Racing, ultima) regalavano i biglietti, ma me lo sono perso e ha pure segnato l'1-1 (che forse condannerà alla retrocessione la Racing).
    Sulla barba beh, mi pare Paola abbia ampiamente detto e dibattuto, a me piace tenerla ma non troppo troppo lunga, lei però non vuole la tagli e quindi... lo faccio di nascosto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moscardelli è sempre stato un idolo delle folle: buone doti tecniche e molta "garra", anche se è un attaccante che a livello di gol segnati..è sempre andato a corrente alternata. L'ho visto anche dal vivo, per lavoro, in un Rimini-Piacenza 0-2 in cui segnò! E l'ho intervistato a fine partita. All'epoca però non era ancora un personaggio come adesso...

      Ma quindi tu sei tifoso della Maggica e della Racing?

      Per la barba, me la sto rifacendo crescere sopra i 3 mm. Vediamo cosa scappa fuori :D

      Elimina
    2. Sono tifoso della Roma, prima e più di tutto ^^ Poi beh, recentemente ho scoperto che non lontano da casa mia gioca la Racing, attraverso la pubblicità che hanno fatto dei biglietti gratis, e così sono andato alle ultime loro 4 partite e ho iniziato a seguirli. Certo, è una squadra un po' filo-laziale (Giannichedda era allenatore fino all'esonero di qualche gara fa, Foggia è DS e ho visto anche Bruno Giordano in tribuna, e in rosa hanno tre del vivaio laziale), anche se ha pure un affiliazione alla Roma ho visto... ma in ogni caso sono nati solo un anno fa, comprando il titolo sportivo della Lupa Castelli Romani e venendo così ripescati, mi fanno simpatia, anche se stanno retrocedendo lo stesso e l'ultima gara con la Pistoiese è successo di tutto, rissa sfiorata, gente cacciata... mi faccio qualche risata a pochi passi da casa fondamentalmente (e vedo anche grandi ex giocatori che vengono a giocare lì da avversari, Cossu, Pozzi, Dossena ecc...), il tifo vero è solo uno come è giusto che sia ^^

      Elimina
    3. Di sicuro una maglia non banale, bianca con la croce giallo-verde :D

      Elimina
    4. Speravo le tirassero dopo la partita con la Pistoiese, ma il pareggio nel finale con rissa ha reso tutto vano ^^ Non perchè poi mi piaccia la maglia eh, però ne ho diverse particolari, un paio proprio di calciatori (a parte il Capitano con tanto di autografo, ho quelle di Cannarsa e Lucarelli), quindi non mio dispiaceva ^^

      Elimina
    5. Sapere tutta tua collezione di maglie :D.

      Elimina
    6. Allora, personali di giocatori: Totti (Roma), Cannarsa (Frosinone, mi ha regalato anche la tuta, completa, idolo ^^), Lucarelli (Livorno), Desideri (Udinese).
      Poi maglie comprate e basta beh... non ti elenco tutte quelle della Roma, passiampo dagli anni '80 a oggi.... poi Parma (epoca Scala), Sampdoria (ERG), 2 del Cagliari (Pecorino Sardo), Fiorentina (Nintendo), Dortmund (Die Continentale, spettacolare!), Ajax, Barcellona (recente), Real Madrid, PSG, Valencia, Siena, Nazionale Jamaicana... più, allora... 2 maglie mie di squadre di amici che ci siamo fatti fare, completino quindi, uno "lungo" e uno corto, col numero 11 (quello lungo è il più bello, coi numeri argentati), entrambi Legea.

      Non so se ne dimentico qualcuna ^^

      Elimina
    7. Bellissima collezione! Spicca quella della Giamaica(deduco la mitica robe di Kappa del '98); del Parma quale hai? Io la blu della stagione 1996-97. Della Sampdoria ho una maglia recente di Okaka, del Barca ho quella di color verdino acqua di qualche anno fa, del bomber Villa. Della altre squadre che menzioni..non ho nulla.

      Sulle maglie ho fatto un paio di post ^_^

      http://rikynova.blogspot.it/2017/02/cinque-maglie-da-calcio-kitsch-anni-90.html

      http://rikynova.blogspot.it/2017/03/le-maglie-match-worn-del-rimini-calcio.html

      Elimina
    8. Della Giamaica si, e ho anche una più recente, sempre Robe de Kappa, tipo 2013, fatta sul modello Kombat (me la stavo dimenticando).
      Del Parma dovrebbe essere 1993-94 (tecnicamente è di mio fratello quindi non ne ho certezza assoluta ma dalle foto in rete mi pare proprio quella), belli i post sulle maglie, ora li guardo :)

      Elimina
  5. Beh, in fatto di barba abbiamo avuto la stessa evoluzione, anche io al liceo e per un po' di anni ho avuto baffi e pizzetto per poi passare alla barba completa soprattutto perché a me cresce subito e mi scoccia farla tutti i giorni per essere presentabile a lavoro! XD
    Ah, visto che abbiamo la stessa età, anche io soffro per l'arrivo dei primi peli bianchi.
    Ma se faccio la barba fortunatamente torno per un po' un quindicenne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita, in proporzione sul web siamo tanti gli anni '83 che cercano di portare avanti la cultura pop dei nostri anni d'oro :D.

      Comunque sì, me la sto facendo ricrescere bene, adesso vedo cosa riesco a fare :D

      Elimina
  6. Dopo un mese max taglio il pizzetto perché non ho voglia di curarlo

    RispondiElimina

Posta un commento