La classifica delle migliori merendine Mulino Bianco anni '80-'90


L'amico MikiMoz, blogger con cui condivido diverse "passioni", nonché l'anno di nascita (classe 1983!), ha realizzato un'interessantissimo post sulle storiche merendine del Mulino Bianco. Approfitto del suo ottimo articolo per mettere in ordine i prodotti da lui ricordati.




1) SOLDINO: una merendina squisita, pan di spagna e tanta cioccolata, con la chicca rappresentata dal soldino di cioccolata. Io lo mangiavo subito, per l'amico Miki era il boccone finale. E voi?

2) TEGOLINO: pan di spagna e cioccolata, mix vincente. Adoravo il contrasto tra le "strisce" di cioccolata. Che infanzia triste per chi non ha avuto la possibilità di mangiare lo storico Tegolino nel formato quadrato.

3) CROSTATINA: nella mia piccola Novafeltria era la merendina più diffusa nei supermercati, in entrambe le varianti, cioccolata e marmellata. L'unico problema era quando si portavano per la ricreazione a scuola: finivano inevitabilmente per sbriciolarsi. Spodestano il saccottino, perché quest'ultimo aveva sempre molto meno ripieno rispetto alle immagini pubblicitarie.

Le altre posizioni: 4) saccottino 5) plumcake 6) tortine di frutta 7) Trancino 8) camille 9) Iogoroll.

Commenti

  1. La mia crostatina preferita era quella alla fragola, manco a farlo a posta, è l'unica che non producono più... XD
    Del trancino mi ricordo una cosa: quando facevi scoppiare la confezione, fuoriusciva il ripieno come fosse diarrea XD

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Quella alla fragola da noi non esisteva, era già fuori produzione! Del trancino mica mi ricordo questa cosa...però era una merendina triste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' andata fuori produzione, credo, a fine anni '80 o inizio '90... Un vero peccato.

      Moz-

      Elimina
  3. già..comunque dovrai fare anche il post su mister day :) e kinder

    RispondiElimina
  4. Mi sento triste e abbandonato :-))) nessuno che citi la fiesta, la girella o i togo( vero, i togo tecnicamente non sono una merendina ma erano buoni) Questi post (quello di Moz ed il tuo) sono stati anche un'occasione per un tuffo nel passato e nei ricordi di quando si era piccoli ee spensierati come tu stesso hai scritto da Moz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniele, grazie per essere passato di qua :)

      Io sono andato a ruota al post di Miki, mettendo in ordine di preferenza.

      Però si trattava solo di merendine Mulino Bianco. Sicuramente avremo modo di parlare di altre schif ehm merendine in futuro!

      Elimina
  5. Ah, ma dunque posso chiamare entrambi "classe"! Anch'io dell'83. Io amavo i tegolini, ma mia mamma comprava sempre i trancini (un po' più sfigatelli, forse costavano meno) e di tanto in tanto le crostatine, che però in cartella si sbriciolavano sempre e quindi uffa. Però, olio di palma o no, Mulino Bianco vince a mani basse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata di qua Miky :), non ti spaventare per i temi trattati :D, qua è pieno cazzeggio (tranne qualche eccezione). Volendo posso parlare di cose più serie XD. Comunque la classe 1983 è mitica. Tornando al tema merendine, il trancino era triste, tristissimo.

      Elimina
    2. Ti dico cos'era più triste ancora: le MixMax (Balconi). A un certo punto mia mamma comprava solo quelle (immagino sempre per risparmiare). Una specie di Fiesta malissimoriuscita. Una tipica "vorrei-ma-non-posso". Adesso vado a piangere in un angolo per la mia triste infanzia. :D

      Elimina
    3. Cosa mi hai fatto venire in mente Miky....le mie ultime merendine! Ai tempi dell'università uno dei miei due amici coinquilini le portava su nel nostro mitico appartamento di via Begatto a Bologna...io avevo da tempo smesso di mangiare merendine (ma c'erano gli snack) però ammetto di aver mangiato qualcosa :D soprattutto i mitici rollini. Quando li ho visti in tv, anni dopo, sono rimasto stupito :D

      Elimina
  6. sto facendo delle prove, ahha

    http://oi67.tinypic.com/2h4x892.jpg

    RispondiElimina

Posta un commento