Recensione: Mickey Mouse Mistery Magazine n.3, "Estrelita"

Nuovo episodio di MMMM, una sorta di road-movie a firma Francesco Artibani che decolla però solo nel finale
Terza avventura per Topolino ad Anderville, anche se nella circostanza il nostro si sposterà fino al Messico, per raggiungere la città di Estrelita e fare luce sulla scomparsa di Sonny Mitchell. Il suo ex compagno di stanza al college e socio dell'agenzia investigativa di Anderville non è infatti deceduto in un incidente, come trapelava nel n.1 della serie. Cambia l'autore della storia, Tito Faraci lascia a Francesco Artibani, ai disegni troviamo Giuseppe Zironi, un personaggio che stimo fortemente non solo come disegnatore, ma soprattutto come sceneggiatore. Il risultato finale è buono, ma non ottimo. Ho apprezzato molto il finale, incentrato sul viceprocuratore Vidmark e sulla sua uscita di scena. L'episodio mantiene i toni forti del precedente, tanto più che vediamo Topolino e compagni prede, nel mirino dei fucili della gang di Richmond, prima del provvidenziale intervento del solito Little Caesar e dei suoi amici. Ma all'inizio la storia fatica un po' a decollare, anche perché la missione imposta a Topolino da Clayton sembra più un filler, un riempitivo. Diciamo che la vicenda inizia a coinvolgere dal fermo di Topolino da parte della polizia di Estrelita.
La valutazione di "Estrelita" rimane comunque positiva: 7.5

Commenti